Si può fare sport in inverno con la febbre?

Si può fare sport con la febbre? La risposta arriva dagli esperti.

Fare sport

Si può fare sport con la febbre durante l’inverno? Lo sappiamo, a molti di voi non verrebbe mai in mente di fare attività fisica con la febbre. Del resto, con la temperatura corporea più alta rispetto alla norma diventa difficile fare una corsetta o sollevare dei pesanti attrezzi. Tuttavia, alcune persone si chiedono ugualmente se sia opportuno o consigliabile fare sport anche quando si ha la febbre.

La risposta a questa domanda arriva dal dottor Jayson Loeffert, medico sportivo presso la Penn State Health, il quale spiega innanzitutto che fare sport con il raffreddore aumenta la frequenza cardiaca, fa pompare il cuore e migliora il flusso sanguigno, apre i polmoni e fa rilasciare endorfine, quindi – con grande sorpresa per molti di noi – potrebbe farci sentire meglio. Naturalmente la parola d’ordine, soprattutto quando si fa sport con il raffreddore, è “non esagerare”:

Se si è davvero congestionati o con un respiro sibilante, il consiglio è quello di ridurre l'intensità.

Meglio evitare di fare sport anche se soffrite di sintomi gastrointestinali, e soprattutto evitate di cominciare ad allenarvi proprio quando siete malati. Aspettate che raffreddore o problemi allo stomaco passino, prima di indossare le vostre scarpe da tennis per andare a correre o per allenarvi in palestra.

Infine, tornando alla nostra domanda iniziale, è possibile fare sport con la febbre? L’esperto non ha dubbi: la risposta è no.

L'esercizio fisico provoca naturalmente un aumento della temperatura corporea, e quando si ha la febbre la temperatura è già più alta del normale e l'allenamento può causare un ulteriore aumento della temperatura corporea a un livello non sicuro.

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail