Prugne: preziose alleate di benessere

Solitamente le prugne si associano – e consigliano – a chi ha problemi di stitichezza. Ma sono frutti particolarmente ricchi di vitamine il cui consumo si rivela prezioso per la dieta, sia per l’apporto di ferro e potassio (prezioso soprattutto per gli sportivi, perché aiuta a prevenire i crampi) che per l’alto valore di vitamina E, che aiuta a difendersi dai radicali liberi.

Provenienti dal lontano Giappone, ce ne sono oggi oltre 200 varietà e contengono solo 45 calorie per 100 grammi, ma il gusto zuccherino e succoso le rende perfette per uno spuntino di metà pomeriggio.

Ovviamente sarebbe meglio consumarle fresche – la tarda maturazione di fine agosto fa in modo che possiamo ancora trovarle – ma anche secche apportano notevoli benefici all’organismo… per esempio le fibre all’intestino cui si accennava in apertura.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail