Cosa fare se gira la testa

Come comportarsi quando gira la testa? Ecco alcuni consigli per gestire un capogiro improvviso senza paura.

Ti gira la testa? Succede di frequente, soprattutto alle donne. Hai saltato il pasto, magari sei molto stanco o sei in quel periodo del mese? Il capogiro però è un evento che può essere dovuto a numerosi fattori. Non deve spaventare, ma ovviamente se non è un episodio sporadico è importante verificare quale sia la causa.

Che cosa fare? Prima di tutto siediti e alza le gambe. Sedersi è una tutela preventiva: cadere può avere conseguenze più gravi. Nella maggior parte dei casi il capogiro è stato causato dalla disidratazione o da un semplice calo di zuccheri, quindi bevi un po’ di acqua e zucchero. Può andare bene anche un tè con lo zucchero o una bibita a tuo piacere. Se non hai nulla di questo tipo, bevi dell’acqua e mangia una caramella o infilati in bocca il contenuto di una bustina di zucchero.

Se è lo stress che ti provoca questi disturbi cerca di rilassarti. In che modo? Tisane e oli essenziali rilassanti (di erbe come melissa, valeriana, passiflora, camomilla). Elimina poi dalla tua alimentazione il caffè, gli alcolici e non fumare.

Se il giramento di testa è accompagnato da mal di testa forte o diverso dal solito, febbre superiore ai 38 °C, visione doppia o perdita della vista, perdita dell’udito, problemi ad articolare le parole, debolezza degli arti, perdita di conoscenza, cadute o difficoltà a camminare, formicolio o intorpidimento, dolore al torace, o battito cardiaco accelerato o rallentato, recati subito al Pronto Soccorso.

  • shares
  • Mail