La tinta per capelli è cancerogena? Rischio maggiore di cancro al seno

La tinta per capelli è cancerogena? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

tinta per capelli

La tinta per capelli potrebbe essere cancerogena secondo quanto è da poco emerso da un nuovo studio del 'National Institute of Environmental Health Sciences', pubblicato sulle pagine del’International Journal of Cancer. Il nuovo studio ha preso in esame un campione di 46.709 donne (tutte sorelle di persone che hanno avuto un tumore), le quali sono state seguite per un periodo di 8 anni.

Durante il periodo di follow up gli esperti hanno scoperto che tinte permanenti e sostanze liscianti per capelli sono collegate a un maggiore rischio di sviluppare un tumore al seno.

Per l’esattezza, si sono registrati rischi più alti del 9% nelle donne che usavano spesso prodotti coloranti permanenti, e del 18% in chi usava i prodotti per lisciare i capelli. Un utilizzo frequente di queste sostanze (ogni 5-8 settimane) è risultato invece collegato a un rischio maggiore di cancro alla mammella del 31%.

Detto ciò, gli autori spiegano però che lo studio ha fatto emergere solo l’esistenza di un 'legame', ma non quella di un rapporto causa-effetto.


Tinture per capelli e rischio di cancro: la situazione in Europa


Per quanto riguarda la situazione nel nostro Paese, Cosmetica Italia (associazione che sostiene le imprese cosmetiche in Italia) tiene a sottolineare che i prodotti cosmetici utilizzati all'interno dell’Unione Europea sono sottoposti a rigidi controlli, quindi non sembra ci sia da preoccuparsi:

C'è assoluta sicurezza di tinture e stiranti per capelli presenti sul mercato dell'Unione Europea che, come tutti i cosmetici, sono regolamentati da una severa normativa che ne garantisce la massima sicurezza, priorità fondamentale per le aziende del settore assieme alla tutela della salute degli utilizzatori

spiega infatti l’associazione, aggiungendo che sono molti purtroppo i fattori che potrebbero aumentare il rischio di cancro al seno.

E' improbabile che un singolo fattore spieghi il rischio per una donna. In passato il legame tra la tintura per capelli e il cancro è stato studiato a lungo, ma i risultati sono sempre stati incoerenti.

Cosmetica Italia tiene a sottolineare infine che negli USA la legislazione in merito al prodotti e alle sostanze utilizzate in ambito cosmetico è differente rispetto a quella dell'Unione Europea. In Europa infatti molte sostanze non sono ammesse, quindi i risultati ottenuti dai ricercatori non sono – secondo gli esperti – da tenere in considerazione per quanto riguarda i prodotti europei.

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail