Ansia da partenza: come superarla?

Ansia da partenza: ecco come combattere il problema.

Andare in vacanza

Provare ansia in vista delle vacanze è un problema che può capitare a chiunque. Spesso si ha paura di non aver lasciato le cose a posto a lavoro, in casa, si ha paura di allontanarsi dagli ambienti per noi familiari, si ha paura dei mezzi di trasporto scelti, e ci si ritrova in balia di pensieri che sfuggono dal nostro controllo, e che ci fanno sentire agitati e impotenti.

Questa sensazione potrebbe però rovinare le nostre meritate vacanze. Per riuscire a combattere il problema, vogliamo fornirvi una serie di consigli utili che vi aiuteranno a combattere quella spiacevole sensazione di malessere. Scopriamo insieme quali sono i più efficaci:


  1. Non sottovalutare il potere del “me time”, cercate di ritagliare del tempo per voi stessi, per cercare di comprendere cosa volete fare davvero, ascoltare le vostre paure e analizzarle, cercando di comprendere se si tratta di timori fondati o meno.

  2. Chiudete gli occhi e provate a visualizzare la vacanza estiva che vorreste trascorrere. Dopo averla visualizzata, fate in modo di organizzare proprio quel tipo di vacanza (nei limiti del possibile naturalmente), cercando di avere sempre apertura mentale e curiosità verso ciò che vi attende.

  3. Eseguite degli esercizi di rilassamento muscolare e di controllo della respirazione, che vi aiuteranno ad alleviare a sensazione di ansia e ad affrontare la partenza con un umore maggiormente positivo.

  4. Se a mettervi ansia è lo stress di organizzare la valigia, stilate una lista dettagliata di tutto ciò che vi servirà, così eviterete di mettere vestiti e oggetti alla rinfusa e di alimentare ulteriormente la sensazione di malessere.

  5. Non sottovalutare l’importanza dello sport: svolgere attività fisica regolarmente, almeno tre volte a settimana, aiuta a tenere la larga la sensazione di ansia.


Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail