Facebook, emozioni e sentimenti si affrontano in chat

Come affrontare emozioni e sentimenti su Facebook? Attraverso chat tematiche utili a genitori, insegnanti, formatori e non solo.

Facebook emozioni e sentimenti

Facebook, emozioni e sentimenti si possono affrontare anche in chat, sfruttando le potenzialità del social network spesso criticato e considerato alla stregua del male più assoluto. Parlare di emozioni in rete è possibile e lo si può fare attraverso dirette Facebook con psicologhe con specializzazione in area clinica e neuropsicologica del Centro Medico Vivavoce.

Giada Sera e Laura Ranzini entrano nelle chat di genitori e insegnanti per cercare di capire le emozioni, imparare a gestirle e prevenire difficoltà che potrebbero manifestarsi a livello emotivo e comportamentale. In un mondo in cui i giovani fanno difficoltà a esprimere correttamente le proprie emozioni, questi quattro appuntamenti, dedicati alle emozioni più significative, possono essere un faro in mezzo al mare.

Si parte dalle domande di genitori e insegnanti, per fare un percorso che spieghi bene cosa sono le emozioni. "In Vivavoce con voi" è il canale Facebook dove fornire spunti di riflessione e suggerimenti, proporre soluzioni, avviare un dialogo. L'obiettivo è quello di "trovare un tempo e un luogo, con l’ausilio proprio dei social network, per penetrare il muro dell’incomprensione e guidare all’osservazione, anche attraverso il confronto".

Il programma degli incontri, che si svolgono alle 14.30, dalla Pagina Facebook del Centro Vivavoce, IN VIVAVOCE CON VOI, è il seguente:


  • Mercoledì 6 Marzo - Le EMOZIONI di mio figlio. (Ri)conoscerle, comprenderle e gestirle

  • Mercoledì 3 Aprile - È colpa dell’ANSIA? Come affrontare la nemica/amica di bambini e adolescenti

  • Mercoledì 8 Maggio - “Mamma (non) sono arRABBIAto”. Cosa nasconde la rabbia.

  • Mercoledì 5 Giugno - “Sono TRISTE, non mi va di fare niente”. Il confine tra emozione e disagio.

Si può partecipare ai collegamenti semplicemente accedendo alla pagina e assistendo alla diretta. E si potrà intervenire nei commenti o lasciare nei giorni precedenti commenti nei post legati all'iniziativa per proporre un argomento di proprio interesse.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail