Insonnia: le donne ne soffrono più degli uomini?

Le donne soffrono di insonnia di più rispetto agli uomini? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Insonnia

Le donne soffrono di insonnia di più rispetto agli uomini. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista Sleep Medicine Research, i cui autori confermano che donne e uomini hanno bisogno di una quantità diversa di sonno. A quanto pare le donne avrebbero bisogno di dormire più a lungo, ma al tempo stesso tenderebbero a soffrire maggiormente di insonnia, e questo probabilmente è dovuto ai nostri ormoni.


Le differenze sessuali nel sonno iniziano molto presto, e le donne riportano una qualità del sonno peggiore, e hanno un rischio più elevato di insonnia rispetto agli uomini. Il sonno

spiegano gli autori dello studio

può essere influenzato dalla variazione degli ormoni riproduttivi, dallo stress, dalla depressione, dall'invecchiamento e da altri fattori.

Le donne possono avere più probabilità di soffrire di insonnia rispetto agli uomini perché sperimentano cambiamenti ormonali unici che possono causare insonnia. Normalmente gli adulti sani hanno bisogno di 7-9 ore di sonno a notte, per poter condurre al meglio la propria vita quotidiana. Cambiamenti ormonali come quelli che si verificano durante il ciclo mestruale, in gravidanza, o anche in perimenopausa e menopausa, possono però alterare in modo negativo la qualità del nostro sonno.

L'insonnia può inoltre causare problemi di salute, rendendoci irritabili, aumentando il rischio di sviluppare problemi di salute come il diabete e l'ipertensione, la depressione, l’obesità e aumentando anche il rischio di cadere, soprattutto per quanto riguarda le donne anziane.

via | TheHealthSite

Foto da iStock

  • shares
  • Mail