Tisana per l'insonnia e per quando il sonno dura poco

Ci sono tanti tipi di insonnia o di agitazione da letto. Una delle più ostinate da trattare è quando il sonno dura poco. Quando ancora non ha iniziato ad albeggiare ci ritroviamo già svegli. Il risveglio è repentino, ci sentiamo immediatamente pronti per alzarci e rimanere a letto ci sembra insopportabile. La sera ci siamo addormentati con una certa facilità ma il riposo è stato davvero breve e ci sembra di non aver dormito profondamente.

Questo tipo di insonnia è tipico delle persone che vivono un profondo stato di disagio mentale non manifestato. In questo caso la tradizione erboristica utilizza delle piante con una profonda azione rilassante, in sinergia con erbe che abbiano una forte azione calmante sul tono muscolare. Molto conosciuta in ambito erboristico, per affrontare i sonni di breve durata è la tisana alla lavanda. Dall'erborista o dal farmacista di fiducia, potete farvi preparare questa miscela: 30 gr. di fiori di lavanda, 30 gr. di fiori di tiglio, 20 gr. di foglie di melissa, 10 gr. di semi di finocchio, 10 gr. di fiori di camomilla matricaria.

Si prepara mettendo un cucchiaio di questa miscela in una tazza da 250 ml d’acqua bollente. Si spegne e si lascia in infusione per 10 minuti. Si filtra e si beve prima di andare a dormire, anche tiepida o fredda. Se il sapore non vi piace potete dolcificarla con miele di fiori d'arancio. Ne potete anche preparare un litro da tenere poi fredda in frigo e da bere durante il giorno per arrivare rilassati a sera.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail