Psicologia: come sconfiggere la Sindrome dell’impostore

Ecco come affrontare il problema della Sindrome dell’impostore e migliorare la vostra vita.

Sindrome dell’impostore

La sindrome dell’impostore è un problema che riguarda le persone che, sistematicamente, pensano di non meritare i successi che raggiungono. Queste persone pensano spesso che i loro traguardi siano dovuti solo a dei colpi di fortuna. Si sentono degli impostori e si vergognano di ciò che hanno ottenuto, perché pensano di non meritarlo. A tutti può capitare di sentirsi in questo modo, una volta ogni tanto, ma il problema sussiste quando il soggetto avverte queste sensazioni con molta frequenza.

Se vi rispecchiate in questa descrizione, potrebbe essere utile seguire alcuni consigli per riuscire a combattere il problema della Sindrome dell’impostore.

Scopriamo insieme quali sono dunque le strategie per migliorare la vostra vita:


  • Identificare le cause del problema: comprendere quali potrebbero essere i fattori che hanno scosso a tal punto la vostra sicurezza potrebbe aiutarvi a superare il problema. Talvolta a scatenare queste sensazioni possono essere fattori come l'arrivo di nuove sfide (la sindrome dell’impostore si manifesta di fronte a nuove opportunità che riteniamo troppo difficili per noi, o di fronte a dei nostri nuovi successi); competere con un membro della famiglia considerato da tutti come il più intelligente; essere etichettati come il bambino superiore agli altri (dire ai bambini che sono intellettualmente superiori alla media può portare allo sviluppo della sindrome di impostore).

  • Ricordare i successi raggiunti: ripensate ai successi che avete raggiunto, annotateli su un quaderno e cercate di comprendere in che misura hanno influito fortuna, talento, capacità personali e tempismo. Potreste sorprendervi nel comprendere quante cose avrete realizzato grazie alle vostre capacità, e non solo grazie alla fortuna.

  • Accettatevi per ciò che siete: il primo passo per accettare i propri successi, è accettare se stessi, sia quando le cose non vanno come sperato, sia quando raggiungete dei traguardi importanti.

  • Cambiate il vostro modo di pensare: invece di sentirvi sempre inadeguati, riformulate i vostri pensieri in chiave positiva. Riconoscere i pensieri negativi e deleteri vi aiuterà a prendere il controllo delle vostre idee.

  • Parlate del vostro problema con gli amici o le persone vicine a voi, potreste scoprire che non siete i soli a provare sensazioni del genere, e vi sentirete già molto meglio. Se doveste ritenerlo necessario, consultate uno psicologo, che potrà aiutarvi a migliorare il vostro benessere mentale.


via | MedicalNewsToday

Foto da iStock

  • shares
  • Mail