I millennials tengono molto all’altruismo

I Millennials tengono molto all’altruismo. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Millennials

I millennials tengono molto all’altruismo, contrariamente agli stereotipi popolari secondo cui i giovani di oggi sarebbero disinteressati e poco attenti alla società in cui vivono. Il nuovo studio, condotto dai membri dell'Università della British Columbia, ha preso in esame un campione di 630 giovani di età compresa tra 15 e 29 anni del Canada occidentale, ed ha fatto emergere un dato interessante. Il valore maschile più fortemente sostenuto dai partecipati è infatti l'altruismo. Il 91% degli uomini concorda sul fatto che un "maschio" dovrebbe aiutare gli altri, e l'80% ritiene che dovrebbe restituire qualcosa alla comunità.

Sorprendentemente, l'88% degli uomini ha detto che un uomo dovrebbe essere aperto a nuove idee, nuove esperienze e alla conoscenza di nuove persone, e che bisognerebbe essere sani o in buona forma fisica. Il 75% degli uomini afferma inoltre che un uomo dovrebbe avere forza fisica, contro l’87% che sosteneva che bisognerebbe avere piuttosto una maggiore “forza intellettuale” o emotiva (83%). Anche l'autonomia riveste un ruolo importante, con il 78% degli uomini che concordano sul fatto che un uomo dovrebbe essere "indipendente".

Alla luce di quanto emerso, appare chiaro che gli uomini canadesi stanno espandendo la loro definizione di mascolinità, includendo quindi valori come l'apertura mentale e il benessere. Gli esperti sottolineano che saranno senza dubbio necessarie ulteriori ricerche per includere altri gruppi di età e località geografiche, ma i risultati attuali potrebbero essere già utili per progettare più efficaci programmi di assistenza sanitaria per uomini.

 

via | ScienceDaily

Foto da iStock

  • shares
  • Mail