Lo strano legame fra meteo e social media

Sapevate che esiste un legame fra condizioni del tempo e post che pubblichiamo sui social media? Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Social media

Esiste un legame fra i sentimenti espressi su Facebook e Twitter, e determinati modelli meteorologici. A suggerirlo è uno studio pubblicato sulla rivista PLOS ONE, i cui autori spiegano che già precedenti ricerche hanno identificato un potenziale legame tra condizioni meteorologiche e stati emotivi, ma il nuovo studio vuole scoprire quali condizioni climatiche specifiche scatenano emozioni positive o negative.

Per fare ciò, gli autori hanno raccolto 2,4 miliardi di post da Facebook e 1,1 miliardi da Twitter tra il 2009 e il 2016, ed hanno analizzato le sensazioni espresse in ogni post utilizzando uno strumento speciale che li classifica sulla base di parole chiave positive o negative.

I ricercatori hanno scoperto che la temperatura, le precipitazioni, l'umidità e il cielo nuvoloso sono fattori strettamente associati a un'espressione di sentimenti, sia positivi che negativi. Con le temperature intorno ai 20 gradi, si sarebbe registrata una presenza maggiore di messaggi positivi, che tenderebbero a diminuire con l’aumentare della temperatura. Ad essere associate a messaggi che esprimono sensazioni negative sono anche le precipitazioni, gli elevati livelli di umidità e le giornate prevalentemente nuvolose.

Come spiegano gli esperti, comprendere il modo in cui le condizioni del tempo possono influenzare le nostre emozioni è importante, se si considera che siamo costantemente esposti alle sempre diverse condizioni meteorologiche.

via | ScienceDaily

Foto da iStock

  • shares
  • Mail