I dieci cibi che mangiamo troppo poco

Ci sono alcuni alimenti particolarmente presenti nelle nostre diete alimentari e altri che, pur benefici, trascuriamo. Ecco i dieci cibi più trascurati da imparare a inserire nella dieta per sfruttarne gli effetti positivi. La lista è stata redatta dal New York Times e certo gli americani mangiano assai peggio di noi. Ma alla verifica dei fatti… sono cibi che in gran parte mancano anche dalle nostre tavole, se pure con qualche eccezione.


  • Barbabietole rosse: ricche di folati e antiossidanti, specialmente se consumate a crudo.
  • Cavolo: ricco di sulforafani, utili nella prevenzione dei tumori.
  • Bietola: ricchissima di carotenoidi anti-invecchiamento.
  • Cannella: utile per il controllo di glicemia e colesterolo.
  • Melograno: contro ipertensione e ricco di anti-ossidanti.
  • Prugne secche: anch’esse ricche di anti-ossidanti.
  • Semi di zucca: ricchissimi di magnesio.
  • Sardine: ricchissime di omega-3, calcio, ferro, fosforo, potassio, zinco e manganese.
  • Zafferano: potente anti-infiammatorio e anti-tumorale.
  • Mirtilli: ricchi di anti-ossidanti.

Via | Yahoo.it

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: