Scottature al viso: l'olio di calendula il rimedio naturale

Il desiderio di avere un colore caldo e dorato soprattutto per il viso, a volte spinge a comportamenti poco salutari, come l'utilizzo di specchietti catalizzatori dei raggi solari, oppure creme con basso potere filtrante. Se dopo un bagno di sole, la pelle del viso, della fronte e del collo, appare congestionata e rossastra, bisogna correre ai ripari. Le zone più delicate, palpebre e fronte e per il maschietti la cima della testa.

Scusate il sermone ma quasi tutte le ricerche dermatologiche convergo sul fatto che scottature al viso, equivalgono a un sicuro aumento di rughe precoci ed apre la porta anche a conseguenze più serie. Ottimo ed efficace l'olio di calendula che oltre a reidratare la pelle delicata del viso, disinfiamma e protegge dalle scottature. L'olio di calendula ricco di grassi acidi insaturi e di sostanze emollienti, da sollievo alla pelle del viso, eliminando anche la dolorosa sensazione di tiraggio.

L'olio di calendula si trova in erboristeria, farmacia e nelle profumerie specializzate. Si mette in dose abbondante sul viso partendo dal centro e massaggiandolo verso l'esterno e verso la nuca. Se però il semplice rossore diventa vera scottatura, con bolle e dolore, di corsa dal medico senza aspettare un minuto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: