Piante afrodisiache: tutte le proprietà della santoreggia

Piante afrodisiache: tutte le proprietà della santoreggia

La santoreggia è una pianta officinale conosciuta fin dall'epoca degli Antichi Romani come potente afrodisiaco.

La Satureja, o santoreggia, è una pianta aromatica che deriva dalla parola satiro, una figura mitologica metà uomo e metà capra famosa per il suo insaziabile appetito sessuale. La santoreggia è un piccolo arbusto di circa 15-30 centimetri, solitamente molto folto. Le foglie hanno la forma di una lancia e i suoi fiori sono di colore rosso o bianco.

La santoreggia fiorisce in tarda primavera ed è utilizzata da secoli per le sue innumerevoli proprietà. Ecco una lista delle proprietà della santoreggia:

  • antisettica;
  • antispasmodica: combatte il dolore delle coliche;
  • carminativa (elimina i gas intestinali); 
  • espettorante: è utile contro i problemi respiratori e l’influenza;
  • stimolante: ottima contro la stanchezza, conosciuta come afrodisiaco per il suo potere energizzante;
  • utile in caso di problemi renali, polmonari e intestinali;
  • purifica la pelle e la profuma;
  • è un ottimo astringente;
  • previene i pidocchi;
  • rinforza i capelli;
  • ottima contro il mal di testa.

 

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog