Psicologia: i bambini sono più soddisfatti dei rapporti con i loro animali che con i fratelli

I bambini sono più soddisfatti dei loro rapporti con gli animali domestici, piuttosto che di quelli con fratelli e sorelle. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Bambini e animali

Psicologia - I bambini sono più soddisfatti dei loro rapporti con gli animali domestici, piuttosto che di quelli con fratelli e sorelle. A rivelarlo è una nuova ricerca condotta dai membri dell'Università di Cambridge, che aggiunge ulteriori prove alla crescente evidenza secondo cui gli animali domestici possono avere una grande influenza sullo sviluppo del bambino, e possono avere un impatto positivo sulle competenze sociali dei bambini e sul loro benessere emotivo.

Volevamo sapere quanto sono forti questi rapporti con animali, rispetto ad altri legami familiari stretti. Alla fine, questo potrebbe permetterci di capire come gli animali contribuiscono allo sviluppo di un bambino sano

spiegano gli autori dello studio, pubblicato sul Journal of Applied Developmental Psychology. Per esaminare la questione, i ricercatori hanno analizzato un campione di bambini e bambine di 12 anni provenienti da 77 famiglie, con uno o più animali di qualsiasi tipo, e con più di un bambino in casa. I bambini hanno fatto sapere di avere delle relazioni più forti con i loro animali domestici rispetto che con i loro fratelli. Con i pets i bambini avevano più bassi livelli di conflitti, e i partecipanti più soddisfatti sembrerebbero essere stati coloro che avevano un cane. Il fatto che gli animali non possono capire o risponderci quando parliamo con loro può essere un anche vantaggio, in quanto significa che non ci sentiamo giudicati da loro.

Le prove continuano ad aumentare, dimostrando che gli animali domestici hanno effetti benefici positivi sulla salute umana e sulla coesione della comunità. Il sostegno sociale che gli adolescenti ricevono dai loro animali domestici può migliorare il benessere psicologico più avanti nella vita, ma c’è ancora molto da imparare in merito all'impatto a lungo termine degli animali domestici sullo sviluppo dei bambini.

via | MedicalXpress

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail