Il sushi mette a rischio la linea?

Il sushi mette a rischio il nostro girovita?

Sushi

La "mania del sushi” è ormai dilagata anche in Italia, e molte persone apprezzano questo alimento tipico della cucina giapponese considerandolo particolarmente sano. Ma siamo proprio certi che mangiare spesso il sushi faccia bene alla salute e alla linea? Probabilmente no. Un'indagine di Channel 4 avrebbe ad esempio fatto emergere che alcune porzioni di sushi contengono più calorie di un panino del Fast Food, o anche più carboidrati di quelli presenti in sette fette di pane bianco.

Secondo gli esperti, sembra che in Giappone si utilizzi meno riso e più pesce, e inoltre anche la salsa di soia è utilizzata in quantità di gran lunga minore rispetto a quanta ne consumiamo noi. Questo comporta una maggiore assunzione di sodio, che a sua volta può aumentare la pressione sanguigna, la principale causa di ictus e attacchi cardiaci.

Oltre ai carboidrati e alle calorie, a mettere a rischio la nostra linea sarebbero anche le quantità di zucchero utilizzate per preparare il riso, che dopo la cottura deve essere mescolato con dell'aceto di riso e dello zucchero.

Una tazza di riso in un pasto a base di sushi è equivalente a circa un cucchiaio di zucchero, ed è di circa 60 calorie.

spiega la dietista Helen Bond, che aggiunge

Le proteine, come quelle del pesce, riempiono, ma c'è solo una piccola quantità di pesce rispetto ai carboidrati del riso bianco nel sushi. Il livello di zucchero nel sangue scenderà di nuovo abbastanza velocemente dopo, lasciando maggiori probabilità di essere tentati da stuzzichini alle 4:00 del pomeriggio, se lo avete mangiato per pranzo.

via | DailyMail
Foto | da Flickr di slgckgc

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail