Depressione situazionale: i sintomi e il trattamento

La depressione situazionale è una forma di depressione che può presentarsi dopo un determinato evento scatenante. Ecco come si manifesta e come affrontarla.

depressione situazionale

La depressione situazionale è una forma di depressione che si manifesta dopo un evento scatenante. Si tratta di una condizione che tende a sparire nel tempo, e parlarne sembrerebbe facilitare il processo di recupero. Se questo non dovesse accadere, sarà però opportuno consultare uno specialista, poiché la depressione situazionale potrebbe favorire lo sviluppo di depressione clinica. I fattori che possono causare il problema della depressione situazionale sono generalmente eventi come un divorzio, la perdita del lavoro, la morte di un caro amico, un grave incidente e altri cambiamenti di vita importanti come la pensione.

Questa condizione deriva dalla lotta interna che vive una persona per venire a patti con i cambiamenti che si sono verificati nella sua vita. Una volta che la persona sarà in grado di far fronte alla nuova situazione, il recupero sarà possibile.

I sintomi della depressione situazionale possono includere:


  • Svogliatezza
  • Sentimenti di disperazione e tristezza
  • Disturbi del sonno
  • Frequenti episodi di pianto
  • Ansia e preoccupazione
  • Perdita di concentrazione
  • Ritiro dalle normali attività, nonché dalla famiglia e dagli amici
  • Pensieri suicidi

La maggior parte delle persone che soffrono di depressione situazionale cominciare a manifestare i sintomi entro circa 90 giorni dopo l'evento scatenante, e la condizione cessa di esistere una volta che l’evento sarà stato affrontato. Nella maggior parte dei casi, la depressione situazionale dura per un breve periodo di tempo. I casi lievi di depressione situazionale spesso scompaiono da soli, ma esistono alcune strategie che una persona può adottare per ridurre gli effetti e sentirsi meglio.

Alcuni cambiamenti di stile di vita utili includono:

  • Svolgere regolare esercizio fisico
  • Seguire una dieta equilibrata
  • Mantenere normali abitudini del sonno
  • Parlare con i propri cari
  • Partecipare a un gruppo di supporto
  • Riprendere i propri hobby

Le persone che hanno difficoltà a recuperare il proprio benessere dopo un'esperienza traumatica possono avere bisogno di parlare con uno psicoterapeuta esperto, che potrà aiutarle a tornare in carreggiata. Se necessario, il medico potrebbe consigliare l’assunzione di farmaci come gli antidepressivi o farmaci per combattere l’ansia.

via | MedicalNewsToday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail