Kava kava: proprietà e utilizzi

La kava kava è una pianta originaria dell'Oceania e della Polinesia e ha proprietà ansiolitiche e sedative.

La kava kava è una pianta dalla quale si ricava una bevanda cerimoniale degli indigeni polinesiani

La kava kava o kawa kawa è un pianta della stessa famiglia del pepe, le Piperacee e dalle sue foglie si ricava una bevanda cerimoniale utilizzata nella tradizione indigena polinesiana. Nonostante sia potenzialmente molto tossica, in piccole quantità la kava kava ha delle comprovate proprietà sedative, ansiolitiche, analgesiche, miorilassanti e psicorilassanti.

Queste proprietà della kava kava l'hanno resa famosa anche in Occidente, dove viene proposta sotto forma di integratori per il trattamento dell'ansia e per favorire il rilassamento. Secondo i dati scientifici la kava kava non produce alcun effetto collaterale come dipendenza fisica, psichica o assuefazione e l'effetto è paragonabile a quello dei farmaci contro l'ansia come le benzodiazepine.

La kava kava viene così consigliata anche per il trattamento naturale dell'insonnia e per combattere lo stress, ma al momento gli estratti di kava kava sono stati tolti dal commercio perché sono stati segnalati casi di tossicità per il fegato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail