Ecco perché lo stress ci fa ingrassare

Sappiamo bene che lo stress può portare a un aumento di peso, ma per quale motivo ciò accade? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Stress ingrassare

Sappiamo ormai bene che lo stress può favorire un aumento di peso, ma per quale motivo ciò accade? Normalmente tendiamo a pensare che questo succede perché, quando siamo stressate, tendiamo a mangiare di più, e soprattutto, mangiamo alimenti decisamente poco sani, junk food, bibite gassate, alcolici e così via. Adesso, un nuovo studio condotto dai membri della Stanford University School of Medicine rivela però che quando siamo sotto pressione, lo stress innesca l'azione di un ormone chiamato Adamts1, che favorisce la formazione di cellule di grasso nel corpo.

Questo non solo può far aumentare il nostro girovita, ma può anche far accumulare grasso intorno ad organi interni come il fegato e il pancreas, aumentando così il rischio di diabete di tipo 2 e malattie cardiache.

L’ormone Adamts1 gioca insomma un ruolo importante nel trasformare le cellule staminali in cellule adipose pronte a immagazzinare il grasso. Gli autori dello studio, pubblicato su Science Signalling, avrebbero dunque constatato che gli ormoni dello stress "incoraggiano" la formazione delle cellule di grasso.

Secondo gli esperti, probabilmente una volta che si è già in sovrappeso, il corpo rischia di creare più cellule di grasso, come un effetto a catena. Lo stress, proprio come il sovrappeso, provocherebbe lo stesso effetto. Detto ciò, i risultati dello studio non escludono la possibilità che altri ormoni non ancora scoperti possano influenzare il fatto che le cellule di grasso possano maturare, ma Adamts1 è attualmente ritenuto un segnale dominante.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail