Fave di cacao: proprietà, benefici e utilizzi

"Non c’è così tanta metafisica sulla terra come in un cioccolatino. (Fernando Pessoa)"

Le fave di cacao sono un alimento con ottime proprietà antiossidanti, favoriscono il metabolismo e la circolazione e sono deliziose!

I cioccolatini, il cioccolato e il cacao derivano tutti dalla stessa pianta, il Theobroma Cacao. Di questa pianta vengono solitamente utilizzati i semi, che noi conosciamo come fave di cacao. Dalle fave crude o tostate si ricavano il burro di cacao e se macinate, il cacao.

Ma le fave di cacao possono anche essere consumate senza sottoporle a procedimenti per trasformarle in burro, cioccolato o polvere di cacao. Le proprietà delle fave di cacao sono molte, grazie al suo ricco contenuto di sali minerali e vitamine. In particolare le fave di cacao contengono molto magnesio, ferro, calcio, potassio e vitamine del gruppo B.

Le fave di cacao sono quindi un ottimo integratore energetico e stimolante, grazie al leggero contenuto di caffeina e teobromina. Le fave di cacao possono anche essere utilizzate come antiossidante, vista la forte presenza di flavonoidi e polifenoli, ma anche catechine che favoriscono il metabolismo e la circolazione.

Le fave di cacao sono anche un'ottima fonte naturale di triptofano e quindi di serotonina, l'ormone del buonumore. Le fave di cacao possono essere mangiate crude o tostate in una colazione di frutta, frutta secca o cereali, si accompagnano bene allo yogurt bianco o possono essere sgranocchiate da sole per assaporarne meglio il gusto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail