Trovate tracce di pesticidi anche nell’acqua Evian

Trovate tracce di pesticidi anche nell’acqua Evian

Tracce di residui di clorotaloni trovate anche nell’acqua Evian.

Alcune tracce di clorotaloni sarebbero state trovate nell’acqua Evian. A rilevare la presenza di tale contaminazione sarebbero gli autori di uno studio condotto in Svizzera, secondo cui i livelli di residui di clorotaloni presenti nell’acqua minerale che sgorga direttamente dal cuore delle Alpi sono molto bassi, e quindi non dannosi per la salute del consumatore. Ma ciò non vuol dire che si tratti di una situazione da prendere sottogamba.

Il clorotalonil rappresenta un pesticida dannoso per la salute dell’uomo. Tale sostanza è attualmente vietata in Svizzera. Sin dagli ‘70 venne impiegata come fungicida e, nel campo dell’agricoltura , venne usato per favorire la produzione di cereali, l’orticoltura, la viticoltura e la produzione di piante ornamentali. Come abbiamo detto, il clorotalonil rintracciato nell’acqua Evian è presente a livelli ben al di sotto dei limiti legali (sono stati riscontrati 6 nanogrammi per litro). Nonostante ciò, quella emersa dallo studio svizzero è comunque una scoperta sorprendente che non fa presagire nulla di buono.

A sottolinearlo è stato Roman Wiget, presidente dell’associazione internazionale dell’acqua potabile AWBR. Durante un’intervista in merito alla recente scoperta l’esperto ha infatti spiegato:

Il fatto che anche le fonti di Evian nelle Alpi francesi, che sono poco influenzate dall’uomo, contengano residui di pesticidi è allarmante e mostrano che tali sostanze sono gestite in modo troppo ‘leggero’.

Non rimane che attendere ulteriori chiarimenti in merito alla faccenda.

via | Il Salvagente
Foto di Anja🤗#helpinghands #solidarity#stays healthy🙏 da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog