Svezzamento, 5 errori da evitare per proteggere la salute dei bambini

Quali sono gli errori più comuni che non andrebbero fatti per garantire il miglior svezzamento ai bambini in fase di crescita?

Lo svezzamento è una fase delicata della crescita del bambino: significa passare dal latte materno o artificiale all'alimentazione solida, imparando a mangiare cibi svariati e adatti al momento. Come ogni momento di cambiamento, non è sempre facile capire come comportarsi ed è possibile incappare in qualche piccolo errore di calcolo, che però può avere ripercussioni sulle reali esigenze nutrizionali del bambino.

Il pediatra Claudio Maffeis, esperto di nutrizione della Sip (Società italiana di pediatria) e professore all'Università di Verona, spiega cosa accade quando una combinazione di errori interferisce con la salute del bambino:

Costituiscono fattori di rischio di obesità, e di tutte le patologie ad essa associate. Inoltre la scarsa varietà della dieta o lo squilibrio dei vari nutrienti può portare ad acquisire una dieta cronicamente inadeguata con carenze ed eccessi e conseguenze sia a breve che a medio-lungo termine. Tra queste l'anemia, il rallentato accrescimento, le alterazioni nello sviluppo neurologico, l'ipertensione arteriosa.

Quali sono, quindi, i 5 errori da evitare per proteggere la salute dei bambini? Li trovate nella nostra gallery.

Via | ANSA
Foto | Flickr Valentina Yachicurova, Danny Mualim, Yoshimov, Drh, Lars Plougmann, Sami 73

  • shares
  • Mail