Salute e bellezza, quando la pubblicità è ingannevole

Lei, l'unica crema anticellulite che ci promette un "effetto liposuzione". Ma anche il centro che ci permette, in poche sedute, di "eliminare per sempre i peli superflui".

Si tratta di un linguaggio pubblicitario a cui siamo abituati, quando si tratta di prodotti benessere. Ebbene, prima di tirare fuori il portafoglio per l'ennesimo trattamento snellente, verificate che la marca che state acquistando non sia stata sanzionata per pubblicità ingannevole sul sito dello Iap (istituto autodisciplina pubblicitaria) e andate a leggervi le "Decisioni del Giurì".

Come segnala un articolo della Stampa dal titolo "Noi pubblicitari mentiamo" sono tantissimi i prodotti per la linea e la bellezza i cui spot promettono miracoli, senza poterli realizzare. Andando a leggere, ci sono anche tante aziende di salute e bellezza mediamente note. Prendere nota e starne alla larga, quindi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail