Quanto dura l'orticaria da stress e quali sono i rimedi naturali


L’orticaria può arrivare all’improvviso e in alcuni casi non è causata da un’allergia. È un fenomeno spesso legato allo stress e al nervosismo. Può sembrare incredibile che un disturbo così reale, e soprattutto così fastidioso, sia causato dalla nostra mente, ma non è un’eventualità da escludere. La buona notizia sta nella durata: a differenza di un’orticaria allergica, quella da stress tende a sparire con del semplice riposo.

Il più delle volte superato il momento emotivamente pesante il rash cutaneo svanisce. A volte basta solo una bella dormita o una bella doccia. È molto importante quindi imparare un po’ di autocontrollo e a prendere la vita, e le sue difficoltà, con meno ansia. È più facile da dirsi, che da farsi, ma quando il nostro corpo dà dei segnali così forti e violenti, forse è il caso di lavorare di più su se stessi.

Come si cura con rimedi naturali l’orticaria da stress? Prima cosa, come abbiamo accennato, con tecniche di rilassamento. Potreste, per esempio, iscrivervi a dei corsi di yoga, di pilates o di meditazione, per provare a liberare la tensione che c’è nel vostro corpo. Sembra molto efficace, anche l’agopuntura, da sempre ottima tecnica di cura alternativa. È poi bene cercare di indossare delle fibre naturali, che non diano fastidio alla pelle e non blocchino la sudorazione.

Inoltre, è possibile aiutarsi con delle pomate omeopatiche o comunque bio, per sfruttare l’azione lenitiva di alcune sostanze. Per esempio, i fiori di bach in crema aiutano moltissimo in caso di fastidiosi pruriti, pomfi e anche morsicate di insetto. La stessa cosa vale per l’aloe vera. Altrimenti provate con dei decotti alla cucurma o allo zenzero, da applicare direttamente in loco. Possono dare sollievo anche le tisane al cardamomo e alla liquirizia.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail