Lo spray per capelli da usare a Carnevale: meglio opaco o glitterato?

Lo spray per i capelli è indicato per creare delle acconciature divertenti in occasione del Carnevale: quale scegliere, opaco o glitterato?

Il modo più immediato per cambiare colore ai capelli, magari creare delle sfumature divertenti e un look davvero creativo in occasione del Carnevale è lo spray. Se avete quindi pronto il vestito, il trucco e la maschera, dovete assolutamente concentravi sui capelli e sull’acconciatura, soprattutto perché questa è la settimana decisiva per sfoggiare il personaggio che avete scelto. Lo spray – come anticipato – vi permette di scegliere numerose colorazioni, che potete utilizzare insieme o una alla volta. Inoltre, finita la sfilata o il party, non dovrete far altro che lavarvi molto bene i capelli e la tinta scomparirà, senza danni.

spray-capelli

Meglio opaco o glitterato? Ovviamente dipende dallo stile che avete scelto. Per fare un esempio, una strega sexy o magari un costume ispirato a un personaggio glam dello spettacolo potrebbero aver bisogno di una chioma luminosa. Il glitter, proprio come quello colorato, va spruzzato su singole ciocche per creare dei colpi di luce, sulla lunghezza di una coda di cavallo o sullo chignon per renderli magici. Se avete deciso di metterlo non sui capelli sciolti, la cosa migliore è prima pettinare i capelli, raccoglierli e poi proseguire all’applicazione.

Le tonalità opache e molto accese sono perfette per creare dei contrasti ironici e divertenti. Di conseguenza questo spray può essere usato sulla lunghezza intera o magari per creare un effetto maculato. Inoltre, l’opaco non esclude il glitter, soprattutto se il glitter è trasparente. Divertitevi a creare la vostra acconciatura e ricordatevi: a fine serata lavate benissimo i capelli e fate una bella maschera capillare.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail