Proteggere i capelli dall'umidità: consigli utili

Crespo eccessivo o capelli lisci e privi di volume. Questi sono i classici rischi di chi espone le chiome a un eccesso di umidità. Ecco come si possono proteggere i capelli facilmente.

L’umidità è il nemico pubblico numero uno delle chiome sia lisce sia ricce. I capelli con i boccoli tendo a diventare crespi e stopposi, mentre quelli lisci aumentano di pesantezza con un effetto perdita di tono e volume tremendo. Come contrastare questo problema? Ecco una serie di consigli utili e quasi a costo zero.

capelli-umidita

Prima di tutto non lasciate tutto al caso. La naturalezza, soprattutto se avete degli appuntamenti importanti, con l’umidità non premia. Ci vuole una bella piega, resistente. La piega deve essere realizzata con spazzola e phon, ripassando un paio di volte i punti critici, come l’attaccatura dei capelli e le punte. Poi applicate un prodotto contro l’umidità. Se non lo avete, anche una buona dose di lacca è perfetta o un lisciante ad alta definizione.

I capelli secchi sono quelli che soffrono maggiormente questo genere di clima. È necessario quindi fare un’azione preventiva. Applicate sempre un buon bagno, lavateli con prodotti delicati e nutrienti e periodicamente applicate delle maschere capillari. Un capello ben idratato è un capello che non reagisce all’umidità. Esistono poi dei prodotti alla cheratina che possono essere una vera manna. Infine, se c’è il diluvio universale, consigliamo di legare i capelli e utilizzare un foulard, un cappuccio o un capello di protezione, oltre all’ombrello.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail