Psicologia, un abbraccio per combattere stress e malattie?

Un abbraccio può fare molto, e non solo a livello psicologico.

Torniamo anche questo venerdì con la nostra rubrica “psicologica”, e parliamo oggi di un argomento che mi piace particolarmente, ovvero ... gli abbracci. Ricevere un abbraccio, o anche darlo, può davvero migliorare la nostra salute, e non solo da un punto di vista emotivo e psicologico. A quanto pare, un abbraccio in più può fare davvero la differenza anche dal punto di vista fisico. Nello specifico, i membri della Carnegie Mellon University avrebbero da poco scoperto che questo semplice gesto d’affetto può tenere alla larga il rischio di ammalarsi, oltre al tanto odiato stress.

Per il loro studio, i ricercatori hanno valutato se gli abbracci possono agire come una forma di sostegno sociale, e proteggere appunto le persone stressate dalle malattie. Gli esperti sono partiti dal presupposto che le persone che vivono dei conflitti con altre persone tendono ad essere meno in grado di combattere il raffreddore, mentre quelle che ritengono di avere un buon sostegno sociale da parte di chi le circonda tendono invece a stare meglio, anche a livello psicologico, tenendo alla larga ansia e depressione.

Lo studio, pubblicato su Psychological Science, si è dunque basato su un campione di 404 adulti sani, ai quali è stato chiesto di compilare un questionario in merito alla loro percezione di supporto ed in merito alla frequenza dei loro conflitti interpersonali, ed infine in merito alla quantità di abbracci che ricevono. I partecipanti sono stati intervistati telefonicamente per 14 sere consecutive.

abbraccio

Al termine di questa prima fase di studio, gli esperti hanno esposto i partecipanti a un comune virus del raffreddore, e li hanno monitorati mettendoli in quarantena con lo scopo di valutare l'evoluzione dell’infezione ed eventuali segni della malattia.

Ebbene, dallo studio sarebbe emerso che il maggiore sostegno sociale percepito riduceva anche il rischio di infezione.

Questo suggerisce che essere abbracciato da una persona di fiducia può agire come un efficace mezzo di sostegno, e che l'aumento della frequenza di abbracci potrebbe essere un mezzo efficace per ridurre gli effetti deleteri dello stress

spiegano gli autori di questa interessante ricerca

L'effetto apparentemente protettivo degli abbracci può essere attribuito al contatto fisico stesso o al fatto che abbracciare può essere un indicatore comportamentale di supporto e intimità. In entrambi i casi, coloro che ricevono più abbracci sono un po' più protetti dalle infezioni.

Non rimane che imparare ad abbracciare un po’ di più …! Tentar non nuocerà di certo!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: