Vai in pensione e smetti di fumare

La notizia è di quelle che fanno sorridere, ma il sorriso è presto rimpiazzato dallo sconforto. Se fate parte della schiera dei fumatori pentiti che non riescono a togliere il vizio in nessun modo, allora sembra ci sia proprio da rassegnarsi: prima della pensione non smetterete.

Lo dice uno studio pubblicato sul British Medical Journal secondo cui i lavoratori incontrano maggiori difficoltà nel liberarsi del vizio del fumo. Perché… è facile intuirlo: lo stress cui si è sottoposti nell’affrontare le beghe di lavoro quotidiane impedisce di rinunciare ad una valvola di sfogo come la sigaretta.

Ma no è tutto. Chi è in pensione è più disposto a dedicarsi maggiormente a sé e alla propria salute e a intraprendere scelte che portino anche a cambiamenti significativi dello stile di vita.

Via | Farmacia.it

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail