La meditazione migliora la vita degli studenti

La meditazione migliora la vita degli studenti

Gli studenti di medicina potrebbero essere meno stressati grazie alla mindfulness.

La Mindfulness potrebbe aiutare gli studenti di medicina a sentirsi meno stressati e meno depressi. A suggerirlo è uno studio pubblicato sul Medical Science Educator, secondo cui anche solo due ore di corso introduttivo di meditazione può aiutare gli studenti a tenere alla larga lo stress. Coloro che studiano medicina tendono infatti a soffrire maggiormente di burnout, e nonostante sia noto il fatto che la meditazione può migliorare i livelli di benessere mentale, molti universitari ritengono di non avere abbastanza tempo per praticarla.

Quello che abbiamo scoperto dovrebbe incoraggiare anche gli studenti e i dottori più impegnati nel campo della medicina. Esistono metodi più brevi e sostenibili per portare la meditazione nella vostra vita e per aiutarti a ridurre lo stress e la depressione, e a migliorare lo studio e la pratica medica

spiegano gli autori, secondo i quali le pratiche di consapevolezza possono effettivamente aiutare gli studenti a sviluppare meccanismi di coping per ridurre le sensazioni di ansia e depressione.

Per il loro studio, gli esperti hanno assegnato gruppi casuali di studenti di medicina a un corso introduttivo di due ore o a un corso completo di otto settimane di meditazione.

Coloro che hanno frequentato il corso di otto settimane hanno acquisito una maggiore familiarità con le tecniche di consapevolezza e si sono sentiti più a proprio agio nel consigliare la mindfulness ai pazienti. Tuttavia, è anche emerso che entrambi i gruppi hanno ottenuto dei benefici nel ridurre le loro sensazioni di stress e depressione, e molti studenti hanno considerato la mindfulness come un’alternativa sicura al trattamento farmacologico per combattere tali problemi.

Foto da Pixabay

via | Eurekalert

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog