Cosa fare se tuo figlio ha paura della mascherina?

Cosa fare se tuo figlio ha paura della mascherina?

Come bisogna comportarsi se nostro figlio ha paura della mascherina? Come molti genitori avranno notato, purtroppo i bambini (specialmente quelli più piccoli), potrebbero mostrarsi intimoriti di fronte all’idea di dover indossare i DPI come le mascherine ad esempio. Si tratta di una reazione più che comprensibile, tuttavia sarà meglio evitare di assecondare tale paura, ricordando […]

Come bisogna comportarsi se nostro figlio ha paura della mascherina? Come molti genitori avranno notato, purtroppo i bambini (specialmente quelli più piccoli), potrebbero mostrarsi intimoriti di fronte all’idea di dover indossare i DPI come le mascherine ad esempio. Si tratta di una reazione più che comprensibile, tuttavia sarà meglio evitare di assecondare tale paura, ricordando che anche i bambini corrono il rischio di contagio da coronavirus.

Come spiegano gli esperti del sito dottoremaeveroche.it, i membri dell’American Academy of Pediatrics hanno fornito alcuni suggerimenti e idee per i genitori che vogliono far superare la paura della mascherina ai loro bambini. In primo luogo, sarà importante non trascurare la questione e parlarne in modo semplice e chiaro con il vostro bambino. Ecco come fare!

Come aiutare un bambino a superare la paura della mascherina

mascherina bambino

Indossate la mascherina anche in casa e fategli vedere che non c’è nulla di cui aver paura. Per rafforzare il concetto, potreste far indossare la mascherina anche ai suoi bambolotti preferiti o mostrargli le foto di altri bambini che la indossano senza problemi.

Non trasmettete le vostre ansie e le vostre paure (anche inconsce) ai vostri figli. La mascherina non impedirà loro di socializzare, e lo stesso vale per voi. Si tratta solamente di un dispositivo che può aiutarci a superare questo periodo di incertezza al più presto. Parlate con semplicità al bambino, spiegandogli che le persone indossano le mascherine perché in questo modo tengono alla larga i virus cattivi.

Per rendere questi dispositivi meno seriosi agli occhi del bambino, personalizzateli con i loro personaggi preferiti, o acquistate una delle tantissime mascherine con i supereroi o i personaggi dei cartoni animati del momento.

Come spiega Elena Bozzola, segretario e consigliere nazionale della SIP:

I genitori vanno rasserenati, perché i bambini hanno quella plasticità ed elasticità mentale più che sufficiente per capire e adeguarsi alle novità.

Tutto ciò, a patto che i genitori gli spieghino la situazione e quanto sia importante adattarsi alle nuove necessità.

via | Dottoremaeveroche.it
Foto di soumen82hazra da Pixabay
Foto di pedro_wroclaw da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog