Smettere di fumare: ecco le pubblicità più forti e creative

Smettere di fumare: ecco le pubblicità più forti e creative

Fumare fa male e fin qui siamo tutti d'accordo, fumatori compresi, anche se un po' di tempo fa Luigi Gallo, curatore del blog di Protonutrizione, ci fornì un'interessente riflessione sui retroscena che stanno dietro al luogo comune fumo=cancro. L'autore di Protonutrizione è tornati sull'argomento, questa volta però dal punto di vista della prevenzione e in […]

Fumare fa male e fin qui siamo tutti d'accordo, fumatori compresi, anche se un po' di tempo fa Luigi Gallo, curatore del blog di Protonutrizione, ci fornì un'interessente riflessione sui retroscena che stanno dietro al luogo comune fumo=cancro.

L'autore di Protonutrizione è tornati sull'argomento, questa volta però dal punto di vista della prevenzione e in particolare, sul "contributo che la grafica pubblicitaria potrebbe dare a chi ha intenzione di smettere" e  per farsi un'idea, consiglia alcune immagini pubblicitarie particolarmente efficaci e creative da Psiche e Soma.

Propone anche un punto di vista diverso rispetto alle solite campagne anti-fumo: infatti, "meglio sarebbe rappresentare gli aspetti positivi. Non la sigaretta che ti distrugge il corpo per intenderci ma ad esempio richiamare la bellezza di correre nel vento felici respirando a pieni polmoni o scenari analoghi. Questo significa per me educare alla prevenzione: far riscoprire un piacere sano invece che evocare spettri o imporre sacrifici e doveri. Su tali basi funziona la nostra psiche".

Certo, per smettere di fumare bisogna innanzitutto volerlo e tra i diversi aiuti disponibili sul mercato – dai cerotti alle pillole o surrogati vari della nicotina, ipnosi, sedute o terapie – c'è stato questo curioso caso editoriale che sta avendo molto successo, anche grazie ad un passaparola tra blogger: "Smettere di fumare è facile (se sai come farlo)" di Allen Carr. Un libro pieno di "psicoboiate" o davvero miracoloso?

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog