Krav Maga: la tecnica di difesa dell’esercito israeliano

Sapere che si tratta di un’arte marziale utilizzata dagli eserciti israeliani e importata in America non fa certo pensare bene. Ma si tratta di un’importazione in un ambito totalmente diverso rispetto a quello bellico: si usa nel cinema.

Non pochi attori si sono a lungo allenati imparando le tecniche del Krav Maga, per apparire agili e combattivi nei panni dei personaggi che dovevano interpretare. Qualche nome? Matt Damon in The Bourne identity, ma anche Hilary Swank in The million dollar baby.

Letteralmente significa corpo a corpo ed è una tecnica di combattimento che combina, senza una codificazione predefinita come in altre discipline, una serie di movimenti che sfruttano l’agilità per convogliare la forza.

Nel video, una dimostrazione pratica della tecnica. Che inizia a praticarsi, adesso, anche nelle palestre e non più solo a Hollywood (o sui campi di battaglia, ahinoi).

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: