Tosse cronica, può essere un tumore?

La tosse cronica può essere provocata da un tumore? Ecco quali sono le cause più comuni di questo disturbo.

Quali sono le cause della tosse cronica? E’ possibile che si tratti di un tumore? Spesso, quando siamo alle prese con un sintomo del quale non riusciamo a spiegare la causa, tendiamo a farci mille domande. Di fronte ad un sintomo "aspecifico" come quello della tosse cronica, la domanda che può venirci in mente è senza dubbio: “può essere un tumore?”. In realtà, prima di allarmarci, è bene indagare su tutte le possibili cause della tosse cronica, a cominciare ad esempio dal vizio del fumo, da una rinite allergica, sinusite cronica, asma, reflusso gastroesofageo, dall’assunzione di determinati farmaci, da patologie come la broncopneumopatia cronica ostruttiva, condizioni come l'ansia o lo stress e così via.

Detto questo, di fronte ad una tosse cronica le cui cause non sono state identificate in nessuna delle condizioni e patologie elencate, sarà importante procedere con analisi più dettagliate.

La tosse cronica può essere effettivamente sintomo di un tumore ai bronchi, al polmone o alla laringe. Normalmente questo sintomo è accompagnato anche da un evidente abbassamento della voce, che sarà dunque molto rauca. Tossendo, il paziente potrebbe notare delle striature di sangue nell’espettorato. Inoltre, anziché migliorare nel corso delle settimane, la tosse potrebbe peggiorare sensibilmente per intensità e frequenza degli attacchi.

Tosse cronica

I sintomi tendono comunque a cambiare in base al tipo di tumore ed in base al punto in cui questo è localizzato.

Qualora doveste rilevare la presenza di uno dei sintomi qui citati, sottoponetevi ad un’accurata visita dal vostro medico di famiglia, che saprà valutare la vostra situazione specifica.

In ogni caso, ricordate che la tosse cronica non necessariamente indica la presenza di un cancro, quindi affrontate la situazione in maniera quanto più serena possibile.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Aimac.it, Salute.doctissimo.it

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail