Un infuso al giorno: tisana di Genziana per rinforzare l'organismo

Genziana fiori
La Genziana, pianta erbacea perenne che supera anche i 60 anni d'età, rappresenta la droga ad azione eupeptica più amara finora conosciuta. Il sapore della tisana di oggi quindi, non sarà certo tra i più dolci, ma il suo effetto è assicurato.

La genziana, oltre a stimolare l'appetito, è indicata per chi esce da una convalescenza o per chi soffre di anemia, poichè aumenta le difese dell'organismo, stimolando la produzione di globuli bianchi. La tisana è quindi indicata per chi è anemico, esce da una convalescenza o vuole rafforzare il proprio organismo.

Nella preparazione dell'infuso considerare 3 grammi di genziana per 100 ml di acqua. Far bollire per 2 minuti; poi lasciare in infusione per altri 20 minuti. Filtrare e berne una tazza prima di ogni pasto, dolcificando a volontà!

  • shares
  • Mail