Ceretta in estate, attenzione al rischio follicolite

Se fatta troppo spesso può infiammare i follicoli piliferi, ma la ceretta non è l'unico metodo di epilazione a minacciare la salute della pelle in estate. Ecco quando si rischia

La ceretta è una preziosa amica delle donne, ma non solo. Sono infatti sempre più numerosi anche gli uomini che decidono di sbarazzarsi dei peli superflui, soprattutto quando arriva l'estate. Proprio l'esigenza di scoprire sempre più spesso le gambe, la zona bikini e gli addominali può però minacciare la salute della pelle. Ricorrere troppo di frequente alla ceretta può infatti aumentare il rischio di follicolite, un'infiammazione dei follicoli piliferi.

L’insorgere di questa infiammazione non è così infrequente e va a colpire chi è solito sottoporsi a cerette con una certa cadenza

spiega la dermatologa Elisabetta Sorbellini, che sottolinea come il problema riguardi tanto le donne quanto gli uomini.

Per l’universo femminile la zona a rischio è soprattutto quella inguinale

precisa l'esperta

per il mondo maschile il punto critico è sicuramente la zona del petto.

Ceretta follicolite

A volte il problema è nascosto nella ceretta in quanto tale, che può avere un effetto irritante. Altre volte alla base della follicolite c'è l'indebolimento del pelo, che non riuscendo più a fuoriuscire dalla pelle si incista.

Anche gli epilatori elettrici possono dare lo stesso problema. In questo caso il pelo oltre ad indebolirsi può crescere storto. Di conseguenza, viene favorita l'infiammazione dei follicoli e la formazione di cisti.

Cosa deve fare chi si trova ad affrontare questo effetto collaterale di ceretta ed epilatori elettrici? Il consiglio dell'esperta è di ridurne l'uso e di affidarsi ad altri sistemi, come l'epilazione laser.

Il pelo si miniaturizza, diventa trasparente, corto

spiega la dermatologa

e non lo si vede più ad occhio nudo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail