Cos'è il carcinoide timico, i sintomi e la terapia

Cosa si intende per carcinoide timico, quali sono i sintomi, e qual è il trattamento più indicato?

Il carcinoide timico è una tipologia di tumore che colpisce il timo, ovvero il piccolo organo che si trova dietro lo sterno, e che compie importantissimi compiti, come quello di produrre linfociti T, che uccidono i virus, o quello di stimolare i linfociti B nella produzione di anticorpi, in modo da combattere eventuali batteri cattivi. Detto questo, sono tre i tipi di tumore che possono colpire il timo, ovvero il timoma, del quale vi abbiamo già parlato qui, il carcinoma timico e il carcinoide timico.

Il carcinoide timico è un tumore di tipo neuroendocrino, ovvero un tumore che si origina dalle cellule che producono gli ormoni, e che rivestono gli organi dell’apparato digerente e dei polmoni. Si tratta di un tipo di tumore che ha una lenta evoluzione, ma che tende a diffondersi in altre sedi ed a recidivare.

Ad essere colpiti da tale tumore sono in maggioranza i soggetti di sesso maschile. I sintomi del carcinoide timico sono generalmente assenti, ma quando si manifestano, consistono in una anomala sensazione di affaticamento, dolore toracico, tosse persistente e problemi nella respirazione.

carcinoide timico

Il carcinoide timico comporta inoltre un’ipersecrezione di ACTH (o ormone adrenocorticotropo), una sostanza che comporta una produzione eccessiva di cortisolo e di altri ormoni, con conseguenti sintomi come aumento ponderale, aumento dei peli sul corpo e sul viso, diabete, e cute sottile o imbrunita.

Dopo la diagnosi, il trattamento del carcinoide timico andrà valutato dai medici, che potranno optare – in base alla specifica situazione del paziente – per la chirurgia, la radioterapia e la chemioterapia.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Humanitas.it

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail