Cosa sono le carotidi e quali malattie possono colpirle

Cosa sono le carotidi e quali malattie possono colpirle? Ecco alcune indicazioni utili sull’argomento.

Le carotidi sono le principali arterie che portano sangue al cervello. Si tratta di due vasi sanguigni che sono situati ai lati del collo, e che vi trasportano il sangue ricco di ossigeno. Normalmente distinguiamo la carotide comune, quella interna (che porta sangue all’encefalo) e quella esterna (che porta sangue alla faringe, all’esofago, la laringe, mandibola, cuoio capelluto e viso). Una anche brevissima interruzione di flusso nelle arterie carotidi interne può comportare conseguenze anche molto gravi, che vanno dalla perdita di coscienza a possibili danni cerebrali.

Normalmente le arterie carotidi dovrebbero presentare pareti interne lisce e dovrebbero essere abbastanza flessibili. Purtroppo però, per via dell’aterosclerosi (malattia che può verificarsi sulle pareti di tutti i vasi del nostro corpo, e che normalmente è provocata dai comuni fattori di rischio cardiovascolare, come il fumo, il sovrappeso, una dieta sbilanciata, l’età, scarsa attività fisica, diabete, …), si può verificare una riduzione del lume interno (o addirittura un’occlusione), provocata dall’accumulo di detriti, grassi e quant’altro, all’interno delle pareti dei vasi.

Un lieve restringimento delle carotidi può presentarsi anche in maniera asintomatica, ma con il passare del tempo, se non si eliminano le cause scatenanti che lo hanno determinato, tale restringimento può comportare un minore afflusso di sangue al cervello, con conseguenze anche molto serie. Fra queste si segnalano attacco ischemico transitorio (TIA) e ictus cerebrale.

Per evitare simili conseguenze, la stenosi carotidea andrà trattata preventivamente, anche qualora il paziente non dovesse avvertire particolari sintomi.

carotidi malattie

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | MyPersonalTrainer

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail