Benessereblog Salute Malattie Oki antinfiammatorio è utile contro la cistite? Le alternative per far passare il dolore

Oki antinfiammatorio è utile contro la cistite? Le alternative per far passare il dolore

L'OKI è un farmaco utilizzato per trattare la cistite, un'infiammazione della vescica che causa dolore e bruciore durante la minzione. Esistono anche rimedi alternativi per alleviare il dolore causato dalla cistite, come ad esempio bere molti liquidi per diluire l'urina e ridurre il bruciore, e usare rimedi naturali, alternativi ai farmaci e da sempre efficaci per il trattamento dei sintomi della cistite.

Oki antinfiammatorio è utile contro la cistite? Le alternative per far passare il dolore

La cistite è un’ infiammazione della vescica urinaria che colpisce più di frequente le donne. In quanto “infiammazione” risulta spontaneo chiedersi se l’Oki antinfiammatorio possa essere o no un rimedio efficace per alleviare il fastidio e il dolore. Questo farmaco (disponibile sia in formulazione di bustine, che si supposte, fiale, spray, gocce e colluttorio) è effettivamente impiegato nel trattamento di stati infiammatori associati a dolore.

Oki per cistite

In sostanza dunque, l’assunzione di Oki antiinfiammatorio è consigliata anche nel trattamento di dolori che interessano le vie urinarie.

Detto questo, prima di fare ricorso ai farmaci, qualora fosse possibile, sarebbe sempre meglio cercare di combattere problemi, come ad esempio quello della cistite, con metodi alternativi. Sempre in farmacia, è ad esempio possibile trovare dei trattamenti a base di mirtillo rosso, sulla cui efficacia, tuttavia, esistono molti dubbi.

Per attenuare i dolori è sicuramente utile bere molta acqua, ed evitare di mangiare carne, uova, pesce, formaggi e cibi piccanti. Infine, per alleviare il dolore potreste applicare una borsa di acqua calda proprio sulla zona pelvica e lombare. Qualora l’infiammazione dovesse presentarsi di frequente, rivolgetevi immediatamente al medico, che saprà valutare la situazione ed il trattamento più adatto in base alle vostre condizioni.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Meningite: 9 sintomi da conoscere e non sottovalutare
Malattie

La meningite è un’infiammazione che interessa le membrane che proteggono e circondano il cervello e il midollo spinale, ovvero le cosiddette meningi. Tra i primi sintomi, rientrano la sonnolenza, un forte mal di testa e la mancanza di appetito. Si aggiungono poi febbre alta, sensibilità alla luce e ai rumori forti.