Benessereblog Benessere Sessualità Nuovo contraccettivo che dura tre anni

Nuovo contraccettivo che dura tre anni

Nuovo contraccettivo che dura tre anni

Che la pillola anticoncenzionale sia destinata ad essere archiviata come rimedio antico e oggi obsoleto? La direzione sembra proprio quella visto che il più nuovo contraccettivo dura tre anni, liberando le donne dalla schiavitù della pillola da ricordarsi di prendere ogni sera ma anche dal cerotto che va cambiato una volta a settimana. Il contraccettivo di lunga durata è sempre a base ormonale e si impianta sul braccio, sotto la cute. Il ginecologo si occuperà dell’impianto e poi potremo dimenticarcene ma anche cambiare idea e rimuoverlo anzitempo.

È lungo quattro centimetri e con un diametro di due millimetri. Contiene solo progestinico, precisamente l’etonogestrel, un derivato sintetico con azione progestinica. Non contenendo estrogeni può essere utilizzato anche dalle donne che soffrono di effetti collaterali collegati al loro uso come ipertensione, emicrania, obesità, diabete. Il recente lancio in Italia apre nuove prospettive per chi non sopporta la pillola ad orario fisso che complica la vita. Pare che succeda di dimenticarsene almeno una volta al mese addirittura ad otto donne su dieci.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social