Benessereblog Salute Perché mangiare un avocado al giorno aiuta l’intestino

Perché mangiare un avocado al giorno aiuta l’intestino

Perché mangiare un avocado al giorno aiuta l’intestino

Gli avocado sono amici della salute dell’intestino. È stato infatti dimostrato che mangiare un avocado al giorno può fornire sostanze benefiche fondamentali, in grado di migliorare la nostra salute e quella del microbioma intestinale. A rivelarlo sono stati i membri dell’Università dell’Illinois, autori di uno studio pubblicato sul Journal of Nutrition.

Secondo gli esperti, inserire gli avocado nella propria dieta quotidiana può aiutare a migliorare la salute dell’intestino, grazie alla ricca presenza di fibre alimentari e grassi monoinsaturi.

Sappiamo che mangiare avocado ti aiuta a sentirti pieno e riduce la concentrazione di colesterolo nel sangue, ma non sapevamo in che modo potesse influenzare i microbi intestinali e i metaboliti prodotti dai microbi.

Per esaminare la questione, gli autori hanno analizzato un campione di 163 adulti tra i 25 ei 45 anni di età, con sovrappeso o obesità. Ai partecipanti è stato chiesto di sostituire uno dei loro pasti quotidiani con un’alternativa fornita dai ricercatori. Per il resto, la loro alimentazione è rimasta invariata. Il pasto proposto dagli esperti comprendeva un avocado e altri alimenti. Nel frattempo, un gruppo di controllo ha consumato quotidianamente un pasto sostitutivo simile, ma senza avocado.

Mangiare avocado ogni giorno, effetti anche sull’intestino

Ebbene, dopo un periodo di 12 settimane gli autori hanno scoperto che le persone che mangiavano avocado ogni giorno avevano una maggiore concentrazione dei microbi intestinali che scompongono le fibre e producono metaboliti, in grado di migliorare la salute dell’intestino. Tali partecipanti presentavano anche una maggiore diversità microbica rispetto a coloro che non avevano mangiato questo frutto tutti i giorni.

Il nostro obiettivo era testare l’ipotesi che i grassi e le fibre negli avocado influenzano positivamente il microbiota intestinale. Volevamo anche esplorare le relazioni tra i microbi intestinali e gli esiti sulla salute,

hanno spiegato gli autori, aggiungendo che semplicemente inserendo un avocado nella propria dieta sarà dunque possibile migliorare la salute dell’intestino. In più, questo frutto vi permetterà di assumere le giuste quantità di fibre giornaliere, e – come dimostrano precedenti studi – potrebbe persino favorire la perdita di peso! Cosa state aspettando? Non vi rimane che mangiare anche voi questo buonissimo e benefico frutto! Qui troverete alcuni modi sfiziosi per gustarlo al meglio!

via | ScienceDaily
Foto di DrMedYourRasenn da Pixabay

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social