Benessereblog Salute Malattie cardiovascolari, sintomi peggiori per chi sta troppo seduto

Malattie cardiovascolari, sintomi peggiori per chi sta troppo seduto

Stare seduti per troppo tempo danneggia ulteriormente la salute delle persone con malattie cardiovascolari. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Malattie cardiovascolari, sintomi peggiori per chi sta troppo seduto

Guarda la galleria: Stare troppo seduti peggiora i sintomi delle malattie cardiovascolari

Malattie cardiovascolari – Le persone che trascorrono troppo tempo sedute, e che soffrono di malattie del cuore, rischiano di veder peggiorare ulteriormente la propria salute. Questo è quanto emerge da uno studio condotto dai membri della University of Ottawa Heart Institute in Canada, secondo cui i problemi collegati alla tendenza a stare seduti per troppo tempo sarebbero significativi, indipendentemente dal fatto che una persona faccia o meno esercizio fisico.

Lo studio, pubblicato sulla rivista European Journal of Cardiovascular Prevention, è stato condotto su un campione di 278 pazienti con malattia coronarica (CHD), ovvero la forma più comune di malattie cardiache e una delle principali cause di morte negli Stati Uniti.

Sfogliate la nostra galleria di immagini per scoprire cosa è emerso da questa nuova ricerca.

via | MedicalNewsToday

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Pleurite: i sintomi da riconoscere subito
Malattie

La pleurite è un’infiammazione della pleura, una sottile membrana che riveste la cavità toracica e i polmoni. I sintomi più comuni sono dolore al petto, che può peggiorare con la tosse o con la respirazione profonda, e difficoltà respiratorie. Altri sintomi possono includere febbre, sudorazione notturna ed affaticamento. La pleurite può essere causata da un’infezione, come la polmonite, o da una malattia autoimmune. Alla comparsa dei primi segnali è opportuno contattare immediatamente il medico.