Benessereblog Salute Malattie Lingua bianca con puntini rossi, le possibili cause

Lingua bianca con puntini rossi, le possibili cause

Lingua bianca con puntini rossi, le possibili cause

Quali sono le cause della lingua bianca con i puntini rossi? Se hai notato che la tua lingua ha assunto un colorito strano, con una sorta di patina bianca tempestata da puntini di colore rosso, molto probabilmente si tratta di un campanello d’allarme che non devi ignorare. La lingua, esattamente come gli occhi e come le unghie, ci permette infatti di comprendere se nel nostro corpo va tutto bene o se, al contrario, vi sono dei problemi di salute da non trascurare.

Per monitorare il proprio stato di salute è dunque molto utile osservare l’aspetto della lingua. In condizioni normali, quando non abbiamo alcun particolare problema, quest’ultima dovrebbe essere umida, dovrebbe avere dei margini lisci e un colore rosato.

Se hai notato dei cambiamenti nel colore della lingua, o se questa appare gonfia, secca o con un aspetto diverso rispetto al solito, la prima cosa da fare sarà quella di parlarne con il medico. Una lingua con puntini rossi potrebbe infatti essere il sintomo di numerose condizioni di salute che, se trascurate, possono avere delle conseguenze importanti.

La lingua bianca con i puntini rossi è un disturbo che interessa la parte superiore della lingua, che potrebbe apparire con una patina o delle macchie bianche, tempestate da piccoli puntini rossi. Le cause alla base del problema possono essere molteplici. Vediamo quali sono le più comuni e quando è il caso di consultare il medico.

Lingua bianca con puntini rossi: quali sono le cause?

  • Candida: questa malattia, nota anche con il nome di mughetto, è un’infezione causata dal fungo Candida albicans. La malattia può colpire la bocca e il cavo orale. Il mughetto si manifesta con lesioni di colore bianco, che possono interessare la lingua, la parte interna delle guance e persino gola e gengive. Questa malattia è più comune nei bambini, nelle persone che assumono farmaci a base di corticosteroidi, in quelle con un sistema immunitario debole e nelle persone anziane che utilizzano la dentiera. Il trattamento della Candida orale si basa sulla somministrazione di antimicotici, farmaci che hanno il compito di eliminare i funghi che hanno causato l’infezione.
  • Lichen Planus: questa malattia infiammatoria cronica può colpire sia la cute che le unghie e le mucose, come la faringe e la laringe, occhi e cavo orale, per cui anche la lingua. Quando colpisce il cavo orale, il lichen planus causa la formazione di macchie biancastre o rosse sulla lingua, arrossamento delle gengive e dolore. In alcuni pazienti possono presentarsi anche bolle ed erosioni sulla lingua.
  • Leucoplachia: un’altra possibile causa della lingua bianca costellata da macchie e puntini rossi è la leucoplachia (dette anche leucoplasia). Si tratta di una condizione caratterizzata da un eccessivo accumulo di cheratina sull’epitelio. La leucoplachia colpisce più comunemente la lingua, le mucose interne (labbra e guance) e la laringe. Oltre alla formazione di una patina biancastra, questa malattia causa anche la formazione di increspature o “verruche” rosse. Altri sintomi includono prurito e dolore, alterazione del gusto, difficoltà durante la masticazione e la deglutizione. Tra i fattori che aumentano il rischio di sviluppare la malattia vi sono il vizio del fumo, una scorretta alimentazione, l’assunzione eccessiva di bevande alcoliche, patologie come il diabete, le malattie al fegato o dei reni, protesi ai denti, cattiva masticazione o denti scheggiati. Questa malattia non deve mai essere sottovalutata, poiché nelle forme più gravi potrebbe portare allo sviluppo di un tumore.

Lingua bianca con puntini rossi nei bambini

La lingua bianca con puntini rossi nei bambini può essere un sintomo di una malattia infettiva nota con il nome di “scarlattina”. Si tratta di una malattia tipica dei bambini, causata da uno streptococco (Streptococco Beta Emolitico di Gruppo A), ovvero un batterio che causa diversi problemi e disturbi, come mal di gola, infezioni, polmonite e altre condizioni.

La malattia colpisce perlopiù i bambini di età inferiore ai 10 anni. Oltre ai classici sintomi (come febbre, dolori muscolari, esantema e dolore alla gola), la scarlattina causa anche delle alterazioni nell’aspetto della lingua. Quest’ultima apparirà inizialmente di colore biancastro, quindi assumerà un colore rosso vivo, tanto da essere nota con il nome di “lingua a fragola” o “lingua a lampone”.

Come eliminare la patina bianca dalla lingua?

Lingua bianca con puntini rossi

Ricordiamo che il problema della lingua bianca potrebbe essere sintomo di disidratazione, di una cattiva igiene orale, di disturbi allo stomaco o dell’assunzione di farmaci antibiotici. Per eliminare la patina bianca e i puntini rossastri, prima di tutto è importante identificare la causa del problema. Se dovessi notare dei cambiamenti nell’aspetto della lingua, non esitare quindi a parlarne con il tuo medico.

Per mantenere la lingua pulita e dall’aspetto sano, e prevenire lo sviluppo di eventuali malattie, sarà molto importante seguire una serie di norme igieniche semplici ma efficaci. Vediamo di quali si tratta:

  • Prendersi cura dell’igiene orale: quando si parla di igiene del cavo orale si tende a pensare solo ai denti. In realtà anche la lingua merita le giuste attenzioni, quindi non dimenticare mai di prendertene cura. Dovrai solo aggiungere un paio di minuti alla tua “routine orale”. Pulisci la lingua eseguendo un movimento avanti e indietro, poi da destra a sinistra, in maniera molto delicata. Quindi risciacqua normalmente.
  • Non fumare e non masticare tabacco, che a lungo andare danneggiano la salute del cavo orale
  • Bevi alcolici solo con moderazione

Se dovessi notare dei cambiamenti nell’aspetto della lingua (come un colore più chiaro, dolore, gonfiore, comparsa di macchie o puntini) fissa un appuntamento con il tuo dentista o con il medico di famiglia. In questo modo sarà possibile identificare la causa del problema e il trattamento più adatto.

Puntini rossi e lingua bianca: cosa devi sapere

La comparsa di puntini sulla lingua non è un fenomeno raro, né lo è la formazione di una patina biancastra. Spesso il problema è collegato a disturbi gastrointestinali o a una scorretta igiene orale. Tuttavia, se i sintomi si presentano contemporaneamente, le cause potrebbero essere molteplici.

Le più comuni sono la Candida, il Lichen Planus, la Scarlattina e la Leucoplachia. In base alla causa sottostante, il medico potrà consigliare il trattamento più adatto.

Per prendersi cura della lingua e prevenire eventuali malattie, è importante seguire poche e semplici regole e mantenere una buona igiene orale, senza trascurare la corretta e quotidiana pulizia della lingua.

via | Zenadent, Sorrisoesalute
Foto di 1045373 da Pixabay
Foto di Steve Buissinne da Pixabay

Seguici anche sui canali social