Benessereblog Alimentazione Dieta sana Le cause del meteorismo e la dieta per ridurre i sintomi

Le cause del meteorismo e la dieta per ridurre i sintomi

Il meteorismo è un particolare disturbo gastrointestinale che provoca l'accumulo di gas nel tratto intestinale e nello stomaco: il disturbo provoca flatulenza. Ecco come si può risolvere con la dieta.

Le cause del meteorismo e la dieta per ridurre i sintomi

Il meteorismo è un disturbo gastrointestinale che si verifica quando nell’intestino e nello stomaco c’è del gas in eccesso, gas che viene solitamente eliminato tramite il retto, con una flatulenza, o tramite l’eruttazione. Oltre a flatulenza, il meteorismo può provocare disturbi e problemi come gonfiore e dolore addominale. La formazione eccessiva di gas è provocato da un’ingestione di aria quando si mangia e dalla produzione di batteri presenti nell’intestino.

Non dimentichiamo, poi, che anche l’alimentazione può rappresentare una causa e anche un rimedio al problema: bisogna fare molta attenzione a quello che si mangia. I cibi ricchi di carboidrati, di zuccheri come il raffinosio (presente nei fagioli, nei cavoli, nei broccoli, negli asparagi, in altre verdure e nei cereali integrali), il lattosio (presente nel latte e nei prodotti derivanti, ma anche in alimenti come pane, cereali, condimenti), il fruttosio (presente nelle cipolle, nei carciofi, nel frumento, nelle pere e nei succhi di frutta), e il sorbitolo (presente nella frutta). E ancora, le patate, il grano, la pasta, ma non il riso.

Tutti questi alimenti dovrebbero essere evitati o ridotti al massimo, adottando insieme tutti quei rimedi naturali contro il meteorismo che sono utili per poter eliminare e risolvere in parte questo problema che può diventare anche molto fastidioso.

Ovviamente non dovete ricorrere al fai da te: rivolgetevi al vostro medico curante, che in base ad una visita ed eventualmente ad esami diagnostici, oltre che alle informazioni relative alla vostra alimentazione, saprà darvi i consigli giusti anche per quello che riguarda la dieta in caso di meteorismo.

Foto | da Pinterest di sabrina poggi pollini

Via | Farmacoecura

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Debridat, quando prenderlo?
Terapie e Cure

Il momento esatto per prendere questo farmaco può variare a seconda delle indicazioni mediche. In generale, viene consigliato di assumere Debridat prima dei pasti per ottimizzare i suoi effetti sulla motilità gastrointestinale. Tuttavia, è importante seguire le istruzioni del medico o del farmacista e aderire al regime di dosaggio prescritto. La corretta assunzione contribuisce a regolare la motilità del tratto digestivo, offrendo un sollievo dai sintomi che si accusano.