Benessereblog Benessere Psicologia La meditazione aiuta a produrre l’ormone dell’amore

La meditazione aiuta a produrre l’ormone dell’amore

La meditazione aiuta a produrre l’ormone dell’amore

Guarda la galleria: Meditazione della compassione

L’ossitocina è meglio conosciuta come l’ormone dell’amore. Viene prodotto durante la gravidanza ed è responsabile del comportamento materno di cure. Anche la meditazione della compassione è in grado di alzare i livelli di ossitocina, che sono molto alti nei neo genitori e negli innamorati.

La meditazione della compassione è una forma di meditazione che si basa sulla creazione di pensieri ed emozioni di gentilezza e accoglienza e deriva dagli insegnamenti del Buddhismo. Secondo uno studio apparso sul Clinical Psychology Review, la meditazione della compassione è in grado di aiutare le persone che soffrono d’ansia e si trovano in condizioni emotive particolari.

La meditazione della compassione aiuta a produrre l’ossitocina e quindi aiuta a ridurre lo stress, migliora l’empatia, la socializzazione e la fiducia nel prossimo, proprio come accade agli innamorati e alle neo mamme. Basterebbero pochi minuti al giorno di meditazione per produrre abbastanza ormone dell’amore e innamorarsi della vita.

Seguici anche sui canali social