Benessereblog Salute La droga cambia il cervello delle donne

La droga cambia il cervello delle donne

La droga cambia il cervello delle donne

Guarda la galleria: Le droghe cambiano il cervello delle donne

Droga – Il cervello delle donne che assumono droghe può cambiare, secondo quanto emerge da un nuovo studio pubblicato sulla rivista Radiology e condotto dalla University of Colorado Denver School of Medicine. Nello specifico, pare che l’abuso di droghe abbia effetti a lungo termine sul volume cerebrale, e che le strutture cerebrali coinvolte siano quelle legate al processo decisionale, l’emozione, l’elaborazione della ricompensa e la formazione delle abitudini.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno eseguito una MRI su un campione di 127 uomini e donne, tra cui 59 persone (28 donne e 31 uomini) che in passato dipendevano da cocaina, anfetamine, e/o metanfetamina per una media di 15,7 anni, e 68 persone sane (28 donne e 40 uomini), simili per età e genere.

Dalla risonanza magnetica è emerso che dopo circa 13,5 mesi di astinenza, le donne precedentemente dipendenti da droghe avevano un volume più basso di materia grigia nelle regioni frontali, limbiche e temporali del cervello. Tale associazione non sarebbe emersa però per gli uomini, che non avrebbero mostrato significative differenze cerebrali.

Ci auguriamo che i nostri risultati possano portare a ulteriori indagini sulle differenze di genere nella dipendenza da sostanze e quindi a trattamenti più efficaci.

via | ScienceDaily

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social