Benessereblog Alimentazione I bambini preferiscono McDonald’s senza pensarci due volte

I bambini preferiscono McDonald’s senza pensarci due volte

Interessante esperimento sul rapporto fra bambini e McDonald’s trovato su Pediatric and adolescent medicine. I ricercatori hanno preso panini, patatine e quant’altro e li hanno dati in pasto a ragazzini in età prescolare. Solo che alcuni panini erano impacchettati con i marchi di McDonald’s, mentre ad altri era stata tolta la brandizzazione. Risultato: i bambini […]

I bambini preferiscono McDonald’s senza pensarci due volte

Interessante esperimento sul rapporto fra bambini e McDonald’s trovato su Pediatric and adolescent medicine. I ricercatori hanno preso panini, patatine e quant’altro e li hanno dati in pasto a ragazzini in età prescolare.

Solo che alcuni panini erano impacchettati con i marchi di McDonald’s, mentre ad altri era stata tolta la brandizzazione. Risultato: i bambini preferivano i cibi “di McDonald’s”.

Morale: la brandizzazione del prodotto influisce sulla percezione del gusto fin dalla più tenera età. Auspicio dei ricercari: richiesta di regolare il marketing che targhettizza i bambini. Mia opinione personale: gioia fra i manager di McDonald’s, la pubblicità ha funzionato!

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Il caffè fa male ai reni?
Nutrizione

Il caffè non fa male ai reni se consumato con moderazione. L’assunzione eccessiva di caffeina, presente nel caffè e in altre bevande, può contribuire ad aumentare la pressione sanguigna, un fattore dannoso per la salute renale. Tuttavia, fino ad oggi, non ci sono prove scientifiche che suggeriscano una controindicazione al consumo moderato di caffeina (2-3 tazzine di caffè al giorno) per soggetti sani o con malattie renali. Con le dovute eccezioni in caso di anziani, bambini e non solo.