Benessereblog Salute Gli apparecchi acustici migliorano la vita degli anziani

Gli apparecchi acustici migliorano la vita degli anziani

Gli apparecchi acustici migliorano la vita degli anziani? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Gli apparecchi acustici migliorano la vita degli anziani

Gli apparecchi acustici possono migliorare la vita degli anziani e ridurre le visite in ospedale o al pronto soccorso. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista JAMA Otolaryngology – Head & Neck Surgery e condotto dai membri della University of Michigan, i quali hanno esaminato i dati di 1.336 adulti tra 65 e 85 anni di età, che hanno riferito di soffrire di una sordità grave.

Sorprendentemente, solo il 45% di loro utilizzava però un apparecchio acustico.

Dopo aver preso in considerazione diversi fattori, gli esperti hanno scoperto che gli anziani che avevano e utilizzavano un apparecchio acustico avevano meno probabilità di andare in ospedale o al pronto soccorso per problemi di salute.

La differenza era di circa due punti percentuali. Non una differenza importante quindi, ma comunque abbastanza significativa.

Altri studi precedenti hanno inoltre rilevato che la perdita dell’udito può far sentire gli adulti isolati, renderli meno propensi a comunicare in modo efficace con i propri familiari e gli operatori sanitari, sia dentro che fuori dall’ospedale, e ciò è inevitabilmente associato a una salute generale peggiore.

via | MedicalXpress
Foto da iStock

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Pleurite: i sintomi da riconoscere subito
Malattie

La pleurite è un’infiammazione della pleura, una sottile membrana che riveste la cavità toracica e i polmoni. I sintomi più comuni sono dolore al petto, che può peggiorare con la tosse o con la respirazione profonda, e difficoltà respiratorie. Altri sintomi possono includere febbre, sudorazione notturna ed affaticamento. La pleurite può essere causata da un’infezione, come la polmonite, o da una malattia autoimmune. Alla comparsa dei primi segnali è opportuno contattare immediatamente il medico.