Benessereblog Benessere Psicologia Giovani, attenzione allo stress: si rischia l’ipertensione

Giovani, attenzione allo stress: si rischia l’ipertensione

La pressione alta è un problema da non sottovalutare, e secondo un nuovo studio, potrebbe essere collegato anche allo stress giovanile. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Giovani, attenzione allo stress: si rischia l’ipertensione

Giovani, l’eccessivo stress potrebbe aumentare il rischio di soffrire di ipertensione in futuro. Questo è quanto emerge da un nuovo studio condotto dai membri della Icahn School of Medicine su un campione di 1,5 milioni giovani, che sono stati seguiti fino all’età adulta, al fine di indagare il ruolo svolto da alcuni parametri psicologici sulle probabilità di sviluppare ipertensione. Il recente studio, pubblicato sulla rivista Heart, ha voluto esaminare la capacità di resistenza allo stress di un vasto campione di persone.

Una bassa resistenza alla tensione è stata associata a un conseguente aumento del rischio di ipertensione.

spiegano gli autori della ricerca, dalla quale emerge che gli uomini che si erano dimostrato meno capaci di fronteggiare al meglio lo stress, avrebbero visto aumentare del 40% il rischio di soffrire di pressione alta in età adulta, rispetto a coloro che invece sapevano gestire meglio lo stress sin dalla giovane età. Se confermate da ulteriori ricerche, queste evidenze potrebbero aiutare a informare le persone in merito al modo migliore per prevenire il problema dell’ipertensione, imparando a gestire meglio lo stress.

via | Medicalnewstoday.com

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Pleurite: i sintomi da riconoscere subito
Malattie

La pleurite è un’infiammazione della pleura, una sottile membrana che riveste la cavità toracica e i polmoni. I sintomi più comuni sono dolore al petto, che può peggiorare con la tosse o con la respirazione profonda, e difficoltà respiratorie. Altri sintomi possono includere febbre, sudorazione notturna ed affaticamento. La pleurite può essere causata da un’infezione, come la polmonite, o da una malattia autoimmune. Alla comparsa dei primi segnali è opportuno contattare immediatamente il medico.