Benessereblog Salute Fecondazione eterologa: in Italia il primo embrione arrivato dall’estero

Fecondazione eterologa: in Italia il primo embrione arrivato dall’estero

Fecondazione eterologa: in Italia il primo embrione arrivato dall’estero

Guarda la galleria: Fecondazione eterologa con embrione arrivato dalla Spagna

Quello della fecondazione eterologa è un argomento che interessa moltissime coppie in Italia, e proprio in questi giorni, nel nostro Paese, sarebbe iniziata la prima gravidanza con un embrione arrivato dalla Spagna. Nonostante infatti nel nostro Paese la fecondazione eterologa non sia più vietata, a causa di norme e leggi poco chiare, è comunque difficile per le coppie che desiderano avere un bambino, intraprendere questo percorso.

Ma le difficoltà potrebbero essere ridotte significativamente, rivolgendosi a dei centri all’estero, in particolar modo in Spagna, per farsi inviare tutto l’occorrente (naturalmente congelato) e procedere quindi con il trattamento.

Questo è quanto ha fatto una coppia che si era rivolta al centro privato Livet di Torino.

Nel caso specifico, i due aspiranti genitori non avrebbero potuto avere un bambino naturalmente, a causa di un problema di fertilità della donna. Per ovviare al problema però, è bastato mandare il seme del marito in un centro di Barcellona dove, grazie all’ovocita di una donatrice, è stato realizzato un embrione. Dopodiché, l’embrione è stato rimandato in Italia ed è stato reimpiantato nella paziente, che adesso sarebbe finalmente in dolce attesa.

via | Repubblica

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social