Benessereblog Benessere Psicologia Esercizio fisico contro ansia, attacchi di panico e sociofobia

Esercizio fisico contro ansia, attacchi di panico e sociofobia

Esercizio fisico contro ansia, attacchi di panico e sociofobia


L’esercizio fisico svolto con regolarità apporta numerosi benefici al nostro equilibrio psicofisico. Il miglioramento dell’umore, in primis, grazie alla produzione di endorfine durante lo sforzo fisico. Dopo aver corso o aver praticato una qualsiasi attività fisica per almeno 20 minuti a ritmo sostenuto, una sensazione di benessere si propaga nel nostro organismo, ci sentiamo forti e riempiti di nuovo vigore, uno stato sia fisico che psichico.

I benefici dell’esercizio fisico sono ancora più evidenti in chi soffre di ansia, attacchi di panico, sociofobia, depressione e disturbi ossessivo-compulsivi. Ne parla Michael Otto, docente di psicologia della Boston University, in Exercise for mood and anxiety: proven strategies for overcoming depression and enhancing well-being.

Otto spiega che oltre cinquanta studi hanno dimostrato la capacità di alleviare lo stress, il senso di angoscia e l’ansia in diverse tipologie di pazienti, dagli anziani ai giovanissimi. Per ottenere dei risultati concreti contro i disturbi d’ansia, è sufficiente seguire un programma di allenamento di dieci settimane con sessioni di 30-40 minuti tre volte a settimana. I pazienti sottoposti a questo programma hanno ottenuto benefici che si avvicinavano ai risultati di un antidepressivo, la clomipramina.

Ovviamente nei casi gravi e nei pazienti affetti da disagio psichico più profondo, l’attività fisica è parte integrante di un programma di sostegno psicoterapeutico, come la terapia cognitivo-comportamentale, e talora di farmaci. A differenza dei farmaci e di alcuni approcci psicoterapeutici che non funzionano su tutti i pazienti allo stesso modo, tuttavia, l’esercizio fisico è un rimedio naturale valido per tutti. Associato alla psicoterapia, poi, raddoppia i suoi benefici.

Di positivo c’è che non occorre aspettare di aver completato le dieci settimane di allenamento per osservare i primi risultati. Pensate che nei soggetti ansiosi, già dopo dieci minuti dalla fine della prima sessione di esercizio fisico, i livelli di ansia si riducono sensibilmente.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social